Close App Around Station
App Around Station

Scarica l'app per scoprire
promozioni ed eventi!

Around Station - ?
Installa
Leggere piogge 14° Meteo
Close
  • {site_description}

Venezia S. Lucia

Fondamenta S. Lucia - Venezia

 
Venezia Santa Lucia è l’unica vera porta di accesso alla città lagunare. Situata in pieno centro cittadino, all’estremità occidentale del Canal Grande, è la via che connette Venezia con la terra ferma e il resto del mondo.

Info

Venezia Santa Lucia oggi rappresenta un punto vitale di collegamento con i più grandi centri italiani ma anche e soprattutto una vetrina per la città, un hub multiservizi capace di garantire a chi viaggia e chi vive a Venezia un’offerta completa di servizi e shopping disponibili ad orari prolungati e durante le festività. Con l’inaugurazione della nuova Venezia Santa Lucia, più di 30 punti vendita tra negozi, bar e ristoranti hanno aperto e iniziato la loro attività diventando il più grande polo cittadino per lo shopping e i servizi. 

  • Cenni storici

    Cenni storici

    I lavori per la costruzione di Venezia Santa Lucia ebbero inizio intorno al 1860. Il nome della stazione deriva dal convento e della chiesa di Santa Lucia che sorgevano nell'attuale piazzale della stazione, nel sestiere di Cannaregio. L’edificio attuale è il frutto di una serie di progetti inaugurata nel 1924 dall'architetto razionalista Angiolo Mazzoni che ha dato un’impronta inconfondibile alla stazione, studiando per più di un decennio tutte le soluzioni possibili per garantire allo scalo ferroviario una struttura solida ed efficiente. Il suo progetto contemplava le soluzioni più adeguate per permettere un traffico giornaliero intenso e dal respiro internazionale alla stazione, vista l’importanza artistico-culturale di una città come Venezia. 

  • Cenni storici

    Cenni storici

    Allo stile architettonico di Venezia Santa Lucia ha contribuito a pieno anche l’architetto veneziano Virgilio Vallot che nel 1934 vinse la gara per la realizzazione del nuovo edificio. Angelo Mazzoni e VirgiIio Vallot collaborarono dal 1936 al 1943 alla costruzione della parte centrale del fabbricato viaggiatori. ​I lavori di costruzione della nuova Venezia Santa Lucia vennero interrotti a causa della Seconda Guerra Mondiale e ripresero qualche anno dopo a conflitto concluso sotto la direzione dell'ingegner Paolo Perilli. Nel 1952 viene quindi inaugurato il nuovo scalo ferroviario che restituisce a Venezia il suo ruolo di capitale della bellezza mondiale.

Contatti Dove Siamo Tour virtuale